Lutto in casa del Papa, muore Manuela

Alle prime luci dell’alba è morta al Policlinico Umberto I di Roma Manuela Camagni, una delle quattro “memores Domini” che curano l’appartamento papale e pur non comparendo nell’Annuario Pontificio fanno parte della “famiglia” di Benedetto XVI. Manuela  è stata investita da un’auto alle 23.40 di ieri in via Pola, in zona Nomentana, mentre rientrava da una cena con gli amici. Soccorsa dal conducente dell’auto, è stata operata alla testa ma ogni tentativo di salvarla è stato inutile. Manuela in particolare si occupava degli appartamenti dei due segretari del Pontefice, don Georg Gaenswain e Alfred Xuereb, e curava anche il magazzino dei doni in generi alimentari fatti al Papa, che vengono ridistribuiti.  Prima di far parte della squadra di “angeli custodi” che si prendono cura del Papa, Manuela aveva prestato servizio presso l’allora vescovo di Tunisi, Fouad Twal, oggi patriarca latino di Gerusalemme. Le quattro memores, insieme ai segretari e all’aiutante di camera, formano una vera e propria famiglia attorno al Papa, condividendo pranzo e cena con lui, tranne nel caso in cui Benedetto XVI abbia ospiti a tavola.  La notizia della morte è stata data dall’agenzia di stampa “Il Velino”.

Condividi:
  • Facebook
  • Twitter
  • email
  • Print
Pubblicato il da Andrea Tornielli Questa voce è stata pubblicata in Varie. Contrassegna il permalink.

15 risposte a Lutto in casa del Papa, muore Manuela

  1. rosellinadiluna scrive:

    Mi unisco alla preghiera. Santo giorno Dott. Tornielli

  2. Annarita scrive:

    Requiem aeternam dona eis Domine et lux perpetua luceat eis, requiescant in pace amen.

  3. Pingback: Tweets that mention Il Blog di Andrea Tornielli » Blog Archive » Lutto in casa del Papa, muore Manuela -- Topsy.com

  4. Tradizionalista scrive:

    Il Signore Gesù Le doni il giusto e meritato riposo tra gli angeli e i santi per aver amorevolmente servito la Chiesa e, in particolare, il Suo augusto vicario sulla terra.

  5. luigi scrive:

    anche dare questa notizia la distingue come un grande(umile)giornalista a maronne v’accumpagne

  6. Pasquale scrive:

    Egr. signor Tornielli,
    consulto regolarmente il suo sito e la ringrazio del servizio. Per questo le chiedo: Quali meriti particolari ha avuto questa sorella defunta rispetto a tanti altri lavoratori in Vaticano pur essi deceduti, ma senza necrologio ?

  7. Andrea Tornielli scrive:

    Gentile Pasquale,
    non so se abbia avuto meriti particolari, e io comunque non la conoscevo. L’ho ricordata perché faceva parte della “famiglia” pontificia e dunque si tratta di un lutto che colpisce direttamente il Papa. Con ciò non intendo, ovviamente, sminuire l’importanza delle altre persone defunte. In questo caso c’era, a mio avviso, anche la caratteristica della notizia.
    Altre volte, invece, ho parlato della morte di persone che conoscevo personalmente, come, di recente, nel caso dei colleghi Giuseppe De Carli e Alceste Santini.
    Spero di aver risposto alla sua domanda.

    at

  8. antonella lignani scrive:

    Manuela mi è simpatica, anche se non l’ho mai conosciuta. Grazie per suo servizio, Manuela.

  9. silvio scrive:

    Sono proprio ridicoli i preti cattolici. Si infuriano tanto
    sul concetto di famiglia che deve essere quella del matrimonio, uomo e donna, ecc ecc, e poi chiamano famiglia
    il personale di servizio del papa. Certo dispiace quando
    qualcuno che lavora per noi subisce un incidente od un danno, ma più di questo colpisce la miserevole morale e
    le fisime dei preti.

  10. Sal scrive:

    @ antonella lignani

    Dal dizionario italiano, “simpàtico” agg = che ispira simpatia; affabile, cortese

    Domanda: “come fa ad essere simpatica se non l’ha mai conosciuta ? Ergo non può nemmeno aver lavorato per lei, perché “Grazie” quindi ?

  11. Marcox scrive:

    Dott. Tornielli
    che cosa sta succedendo? che cos’è questo astio contro i papa e i preti, solamente perchè si è data la notizia della morte di una persona.
    Dopo aver letto la sua risposta a Pasquale stavo per scriverLe ” Non stia a perdere tempo”, ma ora vorrei chiedere a questa gente come Silvio che cosa cercano da questo blog.

  12. FraGalattiko scrive:

    Oh che brutta notizia…………… :(

  13. Ho saputo che il Papa ha scritto di suo pugno un saluto per Manuela. Che emozione. Riposa in Pace.
    Giorgio

  14. igor traboni scrive:

    tempo fa presentai una serata con il caro Giuseppe De Carli e lui ci fece vedere anche un filmato sulla giornata del Papa. C’erano ovviamente anche le Memores e mi è rimasto impresso il loro volto sereno, pieno di operosa letizia

  15. Pasquale scrive:

    Dott. Tornielli,
    la sua risposta esaustiva mi rassicura sul fatto che lei ha capito che la mia era solo curiosità senza alcun intento polemico.
    Grazie.